Trekking in Campania: il sentiero degli Dei e non solo

Posti rimasti:

€610,00   

Descrizione FAQ

   

Viaggio dedicato agli appassionati di trekking per scoprire questi bellissimi posti con lo zaino in spalla e gli scarponcini ai piedi. Si potranno visitare Napoli, Anacapri e la bellissima costiera Amalfitana accompagnati da una guida escursionistica professionista.

 

 MINI-GRUPPO MAX 15 PARTECIPANTI

 TREKKING IN CAMPANIA: IL VIAGGIO 

 

1° giorno – 1 ottobre: Torino – Napoli

Partenza dalla stazione di Torino PN a bordo del treno Alta Velocità. Arrivo a Napoli nel primissimo pomeriggio, alla stazione incontro con la guida escursionistica per lo Urban trekking.

Si partirà da Via dei Tribunali, il decumano maggiore dell’antica città greco-romana fino ad arrivare nel quartiere Montesanto, dove si prenderà la funicolare (biglietto incluso) per arrivare a Castel Sant’Elmo che si trova a 250 slm (ingresso incluso) da dove è possibile ammirare a 360° tutto il Golfo di Napoli comprese le isole.

Si scenderà poi per una delle storiche scale di Napoli per arrivare nel cuore dei quartieri spagnoli,

caratteristici per il calore e il folklore degli abitanti.

La passeggiata si concluderà a piazza Plebiscito da dove si può ammirare il Palazzo Reale, il teatro San Carlo e La galleria Umberto I.

Rientro in hotel, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

2° giorno – 2 ottobre: “Sentiero degli Dei”

Dopo la prima colazione in hotel trasferimento con bus privato fino ad Agerola, l’altopiano che si affaccia sul golfo di Salerno a 650 m slm.

Nella piazza di Bomerano ci sono alimentari, bar e forno, dove è possibile acquistare il pranzo al sacco prima di iniziare la passeggiata trekking.

Si parte da Piazza Capasso a quota 630 m e si passerà per Nocelle a 420 m, Montepertuso 335 m e infine si scenderà fino a Positano (4,5 h circa).

Da Montepertuso a Positano come in tutta la costiera ci sono all’incirca un migliaio di scalini di diversa altezza e spessore, pertanto si consiglia per chi lo necessita di portare come supporto una ginocchiera.

Durante il sentiero si farà una pausa nella piazzetta di Nocelle dove si potrà approfittare di una

sosta per degustare uno delle speciali spremute agli agrumi e consumare il pranzo al sacco.

Dopo il pranzo inizierà la discesa verso Positano. Arrivati a Positano si avrà del tempo libero a disposizione per un giro nella bellissima località della Costiera.

Rientro in hotel con bus privato, cena e pernottamento.

Difficoltà: E

Dislivello: 630 (Dislivello positivo cumulato: +184)

Lunghezza: 10 km

Durata: 4,5/ 5 h

NOTA: Trattandosi di un vero e proprio sentiero occorre essere muniti di abbigliamento idoneo e scarponcino da trekking obbligatorio.

3° giorno – 3 ottobre: Capri – Anacapri “Sentiero dei Fortini”

dopo la prima colazione in hotel, trasferimento al porto di Napoli e partenza in traghetto per L’isola di Capri. Una volta sbarcati a Capri con il bus si arriverà ad Anacapri.

Passando per il centro di Anacapri ci si dirigerà verso la Grotta Azzurra e si proseguirà poi verso Ovest.

È un sentiero ben tenuto, ricavato lungo i camminamenti che univano i fortini che difendevano la

costa prima dai Saraceni e poi dagli inglesi e dai francesi; è particolarmente interessante sotto il profilo paesaggistico e naturalistico oltre che storico culturale.

Pausa picnic prevista prima dell’arrivo al faro di Punta Carena.

Si riprenderà poi il bus fino al centro di Anacapri.

Da Anacapri si scenderà al Porto di Marina grande, per riprendere il traghetto, percorrendo la famosa Scala fenicia (all’incirca 800 scalini).

Rientro in hotel cena e pernottamento.

Difficoltà: E

Dislivello: +/- 150

Lunghezza: 7 km

Durata: 4/5 h

4° giorno – 4 ottobre: Napoli – Torino

Dopo la prima colazione in hotel si partirà per la visita del quartiere la Sanità e del Cimitero delle Fontanelle.

Rientro a Napoli per il pranzo libero e per delle visite individuali prima del rientro a Torino.

Arrivo previsto a Torino in tarda serata.

 

INFORMAZIONI TECNICHE: Abbigliamento: scarpe da Trekking possibilmente scarponcino alto sia per il Sentiero degli dei che per quello di Anacapri dove si alternano allo sterrato, pietraie, scalini irregolari, etc…
Abbigliamento a strati, zaino, acqua almeno 2 litri, cappello, occhiali da sole, crema solare, ed
eventuale abbigliamento per la pioggia, bastoncini telescopici per chi ne avesse necessita.


NOTA: le escursioni richiedono una buona prestanza fisica oltre che idonea attrezzatura sebbene non siano itinerari particolarmente problematici, si tratta pur sempre di sentieri che si sviluppano su
terreni di vario tipo (mulattiera, pascolo, detriti, pietraie, rocce) con alcuni brevi tratti esposti anche se non sono particolarmente stretti. L’escursione non è indicata per chi soffre di vertigini.


 

La quota comprende:

✅ Viaggio A/R su treno Alta Velocità.

✅ Pullman GT a disposizione per tutta la durata del tour.

✅ Sistemazione in hotel 3* con trattamento di mezza pensione.

✅ Pranzo in pizzeria tipica.

✅ Guida escursionistica come da programma.

✅ Trasporto in traghetto Napoli – Capri A/R.

✅ Assicurazione medico-bagaglio.

 

La quota NON comprende:

❌ Gli ingressi.

❌ Eventuale tassa di soggiorno.

❌ Mance e facchinaggi.

❌ Tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende”.